Solidarietà alla sindaca Paola Villa

Il collettivo e le associazioni de La Casa Giusta, centro per l’inclusione sociale e culturale del comune di Formia, esprimono la massima solidarietà alla sindaca Paola Villa per la querela e le accuse di diffamazione ricevute dopo essere intervenuta con precise dichiarazioni alla Commissione regionale antimafia, facendo nomi e cognomi delle famiglie e dei clan che da anni inquinano, e continuano ad inquinare, la vita politica economica e sociale della nostra città.

Per opporsi alla camorra e alle sue dinamiche sociali, culturali economiche e politiche è indispensabile avere un pensiero unico e portare avanti una battaglia contro la mentalità malavitosa perchè ciò che più temono i camorristi è la perdita del consenso, le reazioni dignitose delle persone, la determinanzione al rifiuto degli opportunismi quotidiani.

Ribadiamo, con alcune strofe di Alda Merini, la nostra solidarietà alla sindaca e a tutti/e coloro che quotidianamente NON scendono a compromessi con camorristi e malavitosi.

La mafia sbanda,
la mafia scolora
la mafia scommette,
la mafia giura
che l’esistenza non esiste,
che la cultura non c’è,
che l’uomo non è amico dell’uomo.
La mafia è il cavallo nero
dell’apocalisse che porta in sella
un relitto mortale …

per La Casa Giusta

Centro per l’inclusione Sociale e Culturale

Federica Marciano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *